lunedì 20 febbraio 2012

★ Rotolo di pollo con patate saporite


Questa sera,per cena,ho preparato proprio questo rotolo davvero buono. Noi universitari utilizziamo frequentemente le fettine di pollo essendo,come tutti sanno,non elevatissimo di prezzo e semplice da preparare! In ogni caso,per non presentare la solita noiosissima cotoletta,ho pensato di preparare a mio fratello questo rotolo,facile e buono.Di solito rivesto l'esterno con fette di pancetta per evitare sia che la parte estrinseca del pollo,dopo la cottura,risulti un po' asciuttina e sia per dare un aspetto meno anemico a questa carne.Poi magari proporrò nel Blog anche quella "inpancettata"!

Ingredienti
tre fette di pollo
2 salsicce dolci
un uovo
pangrattato qb
parmigiano qb
sale-pepe
prezzemolo
due patate grosse
mezza cipolla bianca
due spicchi d'aglio
vino bianco
dado granulare di carne
rosmarino e timo qb
olio extra vergine d'oliva

Preparazione 
Questa sera,per cena,ho preparato proprio questo rotolo davvero buono. Noi universitari utilizziamo frequentemente le fettine di pollo essendo,come tutti sanno,non elevatissimo di prezzo e semplice da preparare! In ogni caso,per non presentare la solita noiosissima cotoletta,ho pensato di preparare per mio fratello questo rotolo,facile e buono.
Di solito rivesto l'esterno con fette di pancetta per evitare sia che la parte estrinseca del pollo,dopo la cottura,risulti un po' asciuttina e sia per dare un aspetto meno anemico a questa carne.Poi magari proporrò nel Blog anche quella "inpancettata"! Prima di tutto preparare il ripieno: privare del budello le due salsicce e mettere la carne ottenuta in una scodella assieme all'uovo. amalgamare con le mani ed a poco a poco unire il pangrattato e il parmigiano quanto basta per ottenere un impasto né troppo solido e né troppo molle. Aggiungere anche il prezzemolo tritato,un po' di pepe e volendo un filo d'olio.
Stendere un velo di pellicola per alimenti su un piano,adagiare sopra di essa le fettine di pollo messe una attaccata all'altra battendole un po' con il batticarne come se dovessimo formare,in questo modo,una grande fetta di pollo. Versare sul pollo il ripieno precedentemente preparato e arrotolare il tutto aiutandosi con la pellicola,formando una specie di salame. Oltre alla pellicola rivestire il rotolo di pollo con carta stagnola.
Portare a bollore dell'acqua in una casseruola larga e adagiare il rotolo in modo che sia completamente sommerso dall'acqua. La cottura varia a secondo del ripieno e dallo spessore del pollo,per delle dosi del genere io direi un 30 minuti abbondanti girandolo ogni tanto.
Attendendo il termine della cottura del pollo,passiamo alle patate.
Iniziare affettando una cipolla bianca(o mezza,secondo gusti) e due spicchi d'aglio grossolanamente. Rosolare il tutto in padella con un po' d'olio per qualche minuto. Dopodiché aggiungere gli aromi(rosmarino e timo) e le patate sbucciate,lavate e tagliate in maniera irregolare dalle dimensioni né piccolissime ma nemmeno troppo grandi. Far cuocere per i primi 15 minuti coprendo,non completamente,con il coperchio e mescolando spesso. Togliere poi il coperchio e sfumare con il vino bianco e lasciar evaporare un po'.Appena le patate saranno di dimensione ridotta aggiungere del dado granulare di carne facendolo sciogliere bene tra le patate. Pepare e salare un po',ma non troppo. Lasciar cuocere per 10-15 minuti,regolando voi quando potranno essere pronte le patate. Una volte cotte e lo stesso varrà per il rotolo di pollo,servire il tutto su un piatto da portata!
Ho regolato le dosi in questo modo proprio perché a tavola eravamo solo io e mio fratello,voi sicuramente aumenterete le dosi a secondo dei vostri commensali!


2 commenti:

  1. Ciao! Bel blog e ricette interessanti, continua a farcirlo per bene che ti gengo d'occhio! Ciao!

    RispondiElimina
  2. Detto da te è un onore,grazie mille!! (:

    RispondiElimina

Grazie.Martina.